Categorie

Allarme hacker: nuova ondata di attacchi

Nel mese di ottobre 2017 una nuova ondata di attacchi hacker ha colpito, principalmente a Milano, studi di avvocati, notai ed alberghi (leggi l'articolo su Corriere.it).

L'obiettivo è sempre quello di ricattare le vittime, dopo aver introdotto nel sistema, sempre con le metodologie note, dei virus che criptano, cioè rendono inutilizzabili, tutti i file ed i documenti presenti nei pc. Una volta pagato il riscatto promettono di darvi i codici per rendere di nuovo utilizzabili i dati.

Secondo la Polizia Postale sempre meno vittime denunciano l'accaduto, decidendo per il pagamento, normalmente in bitcoin (moneta virtuale utilizzata per transazioni non tracciabili). Il rischio è quello di pagare e non ricevere le chiavi di sblocco, oppure di vedere i computer danneggiati irrimediabilmente, o ancora i file persi per sempre.

C'è anche il rischio di esporsi a successive richieste di riscatto: non dimentichiamo che si tratta di criminali!

Non ci stancheremo mai di denunciare la mancanza di una cultura della sicurezza, soprattutto nel nostro paese, ma anche di darvi i consigli giusti per proteggervi e poter far fronte, senza traumi, ad eventualita come quelle sopra descritte.

Scaricate la guida gratuita "Ransomware e Cryptovirus": contiene molte utili informazioni su cosa sono questi virus informatici e come ci si difende.

Scoprirete che una protezione adeguata non richiede di essere esperti informatici, costa molto meno di quello che pensate ma, soprattutto, costa molto, molto meno del danno che potreste ricevere da un attacco.

Ricordate che la domanda giusta da porsi non è se capiterà anche a me, ma quando!

Se vuoi consigli o semplicemente porre delle domande, clicca sul bottone qui sotto, compila la form contatti, ed inviaci la tua richiesta: ti risponderemo!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Inserisci un nuovo commento

Ultime news

Tags

Informatore Informatico - Blog di In.Ser.T. srl in collaborazione con Martinelli spa e Pc Copia srl - Design by: In.Ser.T srl - Copyright 2016 - Privacy Policy

info@informatoreinformatico.it